Vicoforte copertina 4-page-001

Il giorno 11 aprile 2015, a Vicoforte (ore 17.00, Confraternita dei Battuti) sarà presentato il fascicolo numero ventisette del Progetto Toponomastica Storica è dedicato a Vicoforte.

Programma:

– Saluti del Commissario Straordinario del Comune di Vicoforte, Lorella Masoero, e  del Presidente della Società Savonese di Storia Patria, Carmelo Prestipino

– Furio Ciciliot, Il Progetto Toponomastica Storica ed appunti sui toponimi di Vico

– Presentazione del cortometraggio Luoghi e nomi di Vicoforte: regia di Maurizio Persiani (Rai)

– Maria Grazia Orlandini e Maurizio Persiani: I toponimi vicesi raccontano…

– Carlo Rocca, Le antiche mappe di Vico.

– Federica Cusan, Vico e l’Atlante Toponomastico del Piemonte Montano (Università di Torino)

– Conclusione

Vico (dal 1861, Vicoforte) è un comune della provincia di Cuneo da cui ebbe origine Mondovì. Le principali fonti usate per la ricerca toponomastica sono rappresentate da documenti medievali e da catasti descrittivi, redatti intorno al 1560, conservati nell’archivio storico del confinante comune di Mondovì; si sono inoltre utilizzati alcuni inventari di beni religiosi conservati in archivi locali ed altri catasti, redatti tra il 1698 ed il 1797, conservati nell’archivio storico del comune di Vicoforte.

1374742_1420915568128555_1190265354_n (1)

Il Santuario di Vicoforte, la collina di Fiamenga e, sullo sfondo,le Alpi Cozie con il Monviso (fotografia di Piermario Autelli, per gentile concessione del Comune di Vicoforte)

L’utilizzo delle fonti e della metodologia applicata si è rivelato vincente per almeno tre ordini di motivi. Il primo è che si tratta di dati sistematici ed omogenei che riguardano porzioni definite di territorio comunale. Il secondo è che i nomi contenuti testimoniano il passaggio tra la toponimia più antica e quella nostra contemporanea. L’ultimo è stato il favorevole coinvolgimento dei residenti ed un numero consistente di localizzazioni dei luoghi citati.

20120129_101536

Come per i precedenti, anche in Toponimi del Comune di Vicoforte si sono considerati gli attuali confini comunali e, per il momento, tralasciate analisi linguistiche approfondite.

010-Vico - Copia

Panorama di Vico (fotografia di Mario Raschieri, 2014)

Il fascicolo, oltre al responsabile del progetto (per testi archivistici e toponomastici, revisione e cartografia) è stato redatto da Maria Grazia Orlandini (per le ricerche locali, i testi geografico-storici e la localizzazione dei toponimi), autrice di una raccolta sistematica di toponimi vicesi nella storia che si spera possa essere presto divulgata. Un ringraziamento particolare va al Comune di Vicoforte che ha patrocinato e sostenuto l’iniziativa.