I papi Della Rovere e i cardinali del loro seguito furono grandi committenti di vesti sacre preziose, confezionate con tessuti pregiati molto costosi realizzati dalle principali manifatture italiane del tempo e ornate con ricami eseguiti su disegni dei grandi artisti del Rinascimento.

parato di san sisto, fine XV - CopiaSavona, Cattedrale di S. Maria Assunta, Museo del Tesoro, Parato di San Sisto, fine secolo XV*

 Savona, patria dei Della Rovere, conserva importanti testimonianze di questo settore della storia dell’arte, il cui valore non è inferiore a quello tradizionalmente attribuito alla pittura.

san sisto stola part - CopiaParato di San Sisto, particolare*

 Attraverso una sequenza di immagini corredate da documenti e confronti ripercorreremo le vicende storiche, talvolta singolari e curiose, di queste affascinanti opere raramente esposte al pubblico.

pianeta di marco vegerio, inizi XVI - Copia

Savona, Cattedrale di S. Maria Assunta, Museo del Tesoro, Pianeta di Marco Vegerio, inizio secolo XVI*

Le vicende saranno ripercorse da Magda Tassinari nel corso di una conferenza-seminario, dal titolo Ricamo e pittura: le arti sorelle nella Savona dei Della Rovere, che si terrà venerdì 7 aprile, nel Salone di Storia Patria, con inizio alle 17.30.

* Fotografie di Fulvio Rosso (g.c. Elio Ferraris Ed.).