Argomenti diversi ed ugualmente complessi e stimolanti nei prossimi incontri del ciclo che si terranno il 25 febbraio ed il 17 marzo nell’aula multimediale dell’Istituto Secondario Superiore Cairo Montenotte a cura della stessa istituzione scolastica, della Società Savonese Storia Patria e dell’Istituto Internazionale Studi Liguri-Sezione Valbormida.

Il titolo dell’iniziativa, coordinata da Massimo Macciò dell’Istituto Secondario Superiore, è

Ab origine: aspetti di storia della valle Bormida.

Ceramica bric Langa

Ceramica preistorica ricostruita proveniente dal bric Langa

Programma

1. Giovedì 14 gennaio, Luca Pistone (SSSP)

Le campagne napoleoniche in Val Bormida

2. Giovedì 4 febbraio, Marcello Penner (SSSP)

L’industrializzazione della Val Bormida

3. Giovedì 25 febbraio, Roberto Vassallo (IISL-VB)

L’organizzazione ecclesiastica della Val Bormida

4. Giovedì 17 marzo, Silvia Pirotto (IIISL-VB)

La preistoria della Val Bormida

5. Giovedì 7 aprile. Massimo Macciò (Ist. Cairo)

L’inchiesta dell’Istituto Nazionale del 1872

6. Giovedì 28 aprile, Furio Ciciliot (SSSP)

Tra geografia e storia: la toponomastica del territorio valbormidese.

Il progetto, aperto a tutta la cittadinanza, è prioritariamente destinato agli studenti del biennio conclusivo dell’Istituto. A tale proposito la Società Savonese di Storia Patria potrà rilasciare attestato di partecipazione – valutabile in sede di attribuzione del credito formativo per l’Esame di Stato – agli studenti che avranno partecipato ad un numero minimo di lezioni (da concordarsi). Gli studenti interessati ad approfondire i temi trattati potranno usufruire della biblioteca della Società Savonese di Storia Patria (circa 50.000 volumi) ed appoggiarsi alla SSSP stessa.

Gli incontri avranno luogo nell’Aula Multimediale della sede ITIS-IPSIA dell’Istituto Secondario Superiore di Cairo Montenotte, in Via Allende, dalle h. 14.30 alle h. 16,00. Ogni incontro sarà tenuto e coordinato dal relatore sopraindicato che proporrà alcuni documenti (filmati, files, diapositive etc.) per illustrare il contenuto dell’incontro.