La quarta lezione del corso Savona fuori le mura (mercoledì 4 marzo, ore 16.30, aula Magna del liceo Martini, via Aonzo, 2, Savona) descrive la parte occidentale del territorio comunale di Savona, la zona costiera compresa tra i torrenti Letimbro e Quiliano.

Si tratta dei quartieri di Oltreletimbro, Santa Rita, Fornaci, ma anche di Légino, che fu Comune autonomo e mantiene ancora oggi una certa indipendenza, pur con i notevoli stravolgimenti che ha subito il suo territorio (Giovanni Murialdo). Vi si possono osservare crose, ville suburbane, gli ultimi terreni agricoli produttivi, due chiese romaniche e molto altro.

Aureliano Deraggi e Mirco Tarditi illustreranno le peculiarità di Zinola, territorio di limitata estensione, ma dove si incontrano due monumenti antichi di notevole interesse, la chiesa vecchia di Santo Spirito e il ponte sul Quiliano, oltre ad un quartiere popolare con le case basse e uno medievale retrostante, dei Bricchetti, impostato su un antichissimo incrocio di vie.

Savona fuori le mura, programma