Arrivati a circa duemila velieri schedati, si sta avviando al termine la ricerca di Piero Pastorino dedicata alla marineria savonese tra Otto e Novecento.

L’accuratezza del lavoro risulta evidente dalle vicende di molti scafi che è possibile ricostruire, intrecciando dati conservati in archivi locali con quelli di altri sparsi per il mondo.

Disegno di Ivo Antipodo

Un nuovo saggio del suo “lavoro in corso” è dato dal breve articolo, liberamente scaricabile, dedicato a vicende  del brigantino Silenzio, costruito a Varazze nel 1842 e di cui si hanno notizie fino al 1876, che si dedicò anche al trasporto di emigranti verso gli Stati Uniti.

Piero Pastorino, Il brigantino Silenzio e Cavour (pdf, 1,47 Mb)