Ci tenevamo a concludere entro Pasqua la scansione dei nostri volumi di «Atti» anteriori al 1940 perché fossero un omaggio a chi ci segue costantemente. Ma ci tenevamo anche perché crediamo che proprio nei momenti difficili proseguire serenamente le consuete occupazioni sia la migliore panacea.

L’impegno è stato notevole, ma ora chiunque può agevolmente consultare 26 volumi (in tutto 6.556 pagine) in cui è contenuta la nostra storia: una “enciclopedia” unica di Savona e dintorni, già largamente utilizzata da chiunque abbia voluto descrivere questi luoghi.

Savona, corso Ricci, Pancalda

Come più antica associazione savonese – custode delle sue vicende e di una delle principali biblioteche di storia locale della Liguria e del basso Piemonte – ringraziamo coloro che ci hanno aiutato in questo progetto: in particolare, la Fondazione De Mari e l’impegno di Veronica Duranti, Giorgio Gottardi, Fulvio Parodi e Roberto Pastorino. Lavorare con perfezionisti come loro è stato molto stimolante e potete voi stessi verificare la qualità delle scansioni.

Da parte nostra promettiamo ulteriore impegno perché il sito www.storiapatriasavona.it diventi ancora di più un punto di riferimento per chi studia e per chi ama questi luoghi. È gratificante continuare questa strada perché tanti viandanti ci stanno facendo compagnia.

Furio Ciciliot