Nuovi regolamento di biblioteca, bibliotecari e direttore

Tra i requisiti richiesti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali per accedere a progetti di valorizzazione del patrimonio bibliografico e di potenziamento delle strutture ve ne sono alcuni vincolanti, quali garantire un’apertura settimanale di almeno dodici ore, sottostare a un regolamento stringente che ne regoli il funzionamento e avere un direttore.

Proprio in tale ottica, lo scorso I luglio, il Consiglio direttivo della Società Savonese di Storia Patria ha varato una nuova edizione del regolamento – che supera quella precedente, in vigore dal 2004 – destinato a tutelare con ancora maggiore riguardo la sezione storica, quella relativa ai nuovi media e il prestito.

Nello stesso tempo è stato nominato un terzo bibliotecario, Giorgio Gottardi, che si aggiunge a Walter Ferro e Roberto Pastorino, il quale ha assunto la carica di direttore della stessa. La Società ringrazia i tre bibliotecari e il nuovo direttore per il gravoso impegno assunto e per il senso di responsabilità mostrati.

Regolamento biblioteca, approvato I luglio 2019