La Società Savonese di Storia Patria da “onlus” a “odv” (organizzazione di volontariato)

Come già più volte comunicato ai nostri soci e amici, la nuova legislazione del cosiddetto Terzo Settore ha, di fatto, imposto alle onlus (organizzazioni non lucrative di utilità sociale), quale noi eravamo, di diventare odv (organizzazioni di volontariato), impegnandoci in una serie di adempimenti tra cui la redazione di un nuovo statuto.

Nonostante il costante supporto di Cesavo (Centro Savonese Volontariato), il lavoro è stato per noi particolarmente complesso data, tra l’altro, la necessità di indire una assemblea straordinaria con la presenza statutaria, diretta o per voto a distanza o delega, di almeno la metà dei soci in regola con la quota del 2019, tra cui almeno i due terzi avrebbero dovuto approvare il nuovo statuto.

La risposta dei soci è stata molto al di sopra delle aspettative: nel corso dell’assemblea dello scorso 7 giugno, il 73% degli aventi diritto si è espresso per il nuovo statuto con voto unanime. Nei tempi previsti dalla legge, dovrà concludersi l’iter burocratico che ci porterà ai nuovi assetti sociali, in realtà non molto diversi dai precedenti, almeno  dal punto di vista formale

L’assemblea è stata anche l’occasione per presentare le nostre iniziative nel prossimo autunno-inverno di cui forniremo ampi ragguagli con una serie di articoli successivi di approfondimento, augurandoci la consueta ampia partecipazione di soci e amici.

Statuto approvato dall’Assemblea del 7 giugno 2019