In stampa il volume 2018 di Atti e Memorie con le relazioni del convegno di Ferrania

A pochi mesi dal convegno Nel decimo secolo di Ferrania … – chiesa parrocchiale di San Pietro e Paolo, Ferrania-Cairo Montenotte (Sv), sabato 9 giugno 2018 – dedicato all’insediamento religioso nella località valbormidese, è in corso di stampa il volume di Atti e Memorie che ne raccoglie le relazioni. Non appena stampato, indicativamente entro gennaio del 2019, il volume sarà gratuitamente distribuito ai soci in regola con la quota associativa del 2018.

Il consiglio direttivo della Società è lieto con questa pubblicazione di condividere con tutti i soci e gli studiosi l’esperienza, gratificante per l’esito della giornata di studi, svoltasi nella chiesa di Ferrania al limite della sua capienza.

Pochi luoghi hanno avuto una storia documentata tanto lunga e variegata quanto quella di Ferrania, rilevante complesso monumentale e naturalistico nell’attuale comune di Cairo Montenotte (Sv). A partire dall’XI secolo, una importante struttura religiosa regolare è situata in una posizione strategica sulla principale strada tra la Riviera e la pianura padana. Proprio il territorio di Ferrania e la sua gestione saranno una delle costanti della storia valbormidese, confermati dalla presenza dell’importante industria chimica che da essa prese il nome.

Il convegno e la pubblicazione, che ripropone la successione degli interventi, descrivono le vicende storiche dell’istituzione religiosa (oggi meglio conosciuta come “abbazia”), i monumenti e i luoghi più significativi, il fondo archivistico, le genealogie signorili che hanno gestito il territorio ed alcuni aspetti naturalistici ancora presenti, organizzando così materiali preparatori per coloro che hanno a cuore quest’area e desiderano valorizzarla nella sua giusta dimensione.