Corso sul porto di Savona, ricordando Pancaldo nel 500° anniversario del viaggio di Magellano, autunno 2019

Dopo i corsi didattici organizzati tra l’autunno e l’inverno del 2018-19, la Società Savonese di Storia Patria ne sta organizzando altri, augurandosi riscuotano uguale interesse.

Il primo di essi, di cui si allega una circolare informativa, è dedicato al porto di Savona e quanto esso abbia costituito per la città, suo polo vitale da oltre due millenni.

Sono molti anni che non si affronta una narrazione complessiva delle vicende del porto: per questo crediamo sia il momento giusto per farlo, anche per ricordare Leon Pancaldo, il navigatore savonese che, cinquecento anni or sono (1519), affrontò con Magellano la prima circumnavigazione del globo, ritornando a casa dopo svariate vicissitudini.

Parleranno del porto i due massimi conoscitori della sua storia, coloro che lo hanno illustrato sulla scorta di una vastissima ricognizione documentaria: Angelo Nicolini (per la parte medievale) e Paolo Calcagno (per quella moderna). Inoltre, Marcello Penner affronterà i complessi rapporti tra industria e porto negli ultimi due secoli e Furio Ciciliot rievocherà Pancaldo e la sua vita avventurosa, dalla nascita nei pressi di Savona alla morte, a Buenos Aires appena fondata.

Al corso faranno da corollario una nutrita serie di eventi ed iniziative che saranno in seguito circostanziate (foto fc).

Il porto di Savona, Prima circolare