Assemblea dei soci, approvati i bilanci e i programmi per il 2019

Nella sala Cappa della Città dei Papi di Savona si è svolta ieri l’affollata assemblea ordinaria dei soci della Società Savonese di Storia Patria.

Dopo la presentazione di Renato Giusto della sua collezione d’arte, una delle più rilevanti conservate a Savona, il presidente della Società, il tesoriere ed il presidente del collegio dei sindaci hanno illustrato ai soci le principali attività svolte (63 eventi effettuati negli ultimi diciassette mesi). I soci hanno approvato all’unanimità il bilancio consuntivo del 2018 e quello previsionale del 2019.

Il prossimo impegno rilevante a cui saremo chiamati è la modifica dello Statuto, che dovrà avvenire entro il 2 agosto 2019, operazione obbligata dalla nuova legge sulle organizzazioni di volontariato, pena la perdita di consistenti vantaggi. I soci saranno, quindi, a breve termine invitati a partecipare ad una Assemblea Straordinaria per l’approvazione del nuovo statuto.

Molto ricco è il programma di attività presentato. Di seguito, si riportano alcune iniziative in avanzata fase di realizzazione che nei prossimi mesi meglio dettaglieremo:

 

Presentazione volume di Gian Luigi Bruzzone sui vescovi di Savona (11 maggio)

Convegno e visita della chiesa di San Giacomo di Montemoro (29 giugno)

Corso e iniziative sul Porto di Savona e Cinquecentenario del viaggio di Magellano-Pancaldo (ottobre-novembre 2019)

Corso e iniziative sui quartieri e sul territorio di Savona (gennaio-febbraio 2020)

Fascicoli del Progetto Toponomastica Storica (Acqui Terme e Tovo San Giacomo)

Una decina di altri eventi (conferenze, incontri, visite).

 

Infine, riveste particolare importanza per la nostra vita l’aiuto che soci e amici potranno portare devolvendo il 5 per mille dell’Irpef a Società Savonese di Storia Patria onlus (codice fiscale 80024910095). Ricordiamo che ogni euro sarà impegnato esclusivamente in attività, trasparenti e rendicontate, che riguardano il territorio savonese.